PROGETTO PER LA MITIGAZIONE DEL BILANCIO IDRICO NEL PADULE DI FUCECCHIO: SI PARTE CON L’ESCAVAZIONE DEL BACINO DEL COCCIO

Consegnati i lavori, da oggi il via all’allestimento del cantiere e al taglio della vegetazione


DCIM100MEDIADJI_0082.JPG

Ponte Buggianese, 17 luglio 2018

Oggi è un giorno importante per il Padule di Fucecchio: espletate le formalità burocratiche con la firma del contratto il 12 luglio con la Fea srl con sede in sede in Castelfranco Emilia (MO) e la consegna dei lavori avvenuta lunedì 16, si passa alla parte operativa relativa al primo dei due invasi previsti dal progetto di rinaturalizzazione del Padule di Fucecchio, quello del Coccio nel comune di Ponte Buggianese, seguendo un serrato cronoprogramma.

Una volta allestito il cantiere nell’area del “grande lago”, durante la prima settimana sarà effettuato il taglio della vegetazione. Subito dopo inizieranno le operazioni di valutazione del rischio derivante dall’eventuale rinvenimento di ordigni bellici inesplosi: se l’esito sarà favorevole (in caso contrario dovrà essere effettuata la bonifica di tutta l’area) si potrà iniziare lo scavo. Dopo la realizzazione dell’invaso inizieranno le operazioni di escavazione dei fossi e la rimodellazione degli argini nei sottobacini del cratere palustre.

“AFFIDAMENTO IN ACCORDO QUADRO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A CALDO DI AUTOCARRI PER IL TRASPORTO DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI PER LE ATTIVITA’ DELLA GESTIONE DIRETTA”

AVVISO AI FORNITORI

MECCANISMO DI SCISSIONE DEI PAGAMENTI (c.d. SPLIT PAYMENT) PER IL VERSAMENTO DELL’IVA

  • Avviso (con fac – simile di fattura)

Relazioni annuali del Revisore dei Conti

 

 

Procedimento di verifica assoggettabilità

Migranti bonificatori 2017 – Cerimonia di consegna degli attestati di formazione


01
Cliccare sull’immagine per leggere il programma dell’evento

Invio bollettini – tributo di bonifica dell’anno 2017

Il Consorzio 4 Basso Valdarno sta inviando i bollettini relativi al tributo di bonifica dell’anno 2017 con scadenza di pagamento in soluzione unica il 1 dicembre 2017 o con pagamento in due rate con scadenza 1 dicembre 2017 e 15 gennaio 2018. Si precisa che gli avvisi di pagamento bonari che sono stati inviati nel periodo marzo/maggio 2017 erano relativi al ruolo dell’anno 2016.

Catasto on line

Per consultare il dettaglio del proprio avviso di pagamento, cliccare sul seguente link:

Informazioni Avviso di Pagamento – Consorzio 4 Basso Valdarno


Avvisi di selezione

Si comunica che nell’area Amministrazione trasparente > Bandi di concorso e selezioni è in pubblicazione il seguente avviso:

 

“Migranti Bonificatori” sulle sponde dell’Arno

 

01 02  03

 

10 ottobre 2017

Qualcuno avrà notato alcuni ragazzi richiedenti asilo camminare sulle sponde dell’Arno con la pettorina colorata e lo sguardo attento al terreno raccogliendo carte, pezzi di plastica e piccoli rifiuti di ogni genere: si tratta del progetto “Migranti Bonificatori”.

Mutuando un progetto pilota voluto e finanziato dalla Regione Toscana, il Consorzio 4 Basso Valdarno ha promosso complessivamente 4 progetti coinvolgendo alcuni comuni nel cui territorio scorre l’Arno, ricadenti nella competenza consortile: un progetto è stato presentato per la sponda tra i comuni di Vinci e Capraia e Limite, 2 progetti per la destra e sinistra idraulica nel comune di Pisa e, se pur non riferito all’asta dell’Arno, un progetto ha interessato il Padule di Fucecchio con i comuni di Larciano, Monsummano Terme e Ponte Buggianese.

Complessivamente sono stati oltre 40 i ragazzi richiedenti asilo facenti parte di differenti associazioni e cooperative del territorio che hanno operato nel programma. Lo scopo è quello di promuovere l’integrazione biunivoca tra ragazzi che provengono da paesi con cultura e abitudini differenti e la cittadinanza: se da un lato gli abitanti possono interagire con i migranti e vederne l’impegno, dall’altro i migranti possono conoscere sia il territorio che li circonda che le modalità di fruizione dello spazio comune, regole non scritte per una giusta e proficua convivenza civile.